Menu

Archive

Il Confine

Il Confine, spazi oltrepassati, spazi chiusi che ora si aprono. Possibilità negate che trovano riscatto. Scatto dopo scatto ci si avvicina sempre di più alla luce. ...

Non solo sbarre…ma anche emozioni

In questa prigione così oscura ,tetra e dura,tanto, da diventare un incubo,fino a farti ammuffire più del suo tetto-creatore corroso daltempo:esiste un’umanità che sopravvive e infine chiede di vivere.   Vincenzo Andreaous...

Mi no firmo

“Mi no firmo” “Mi no firmo” diceva Franco Basaglia rifiutando di firmare il registro dei legati al letto in manicomio.   “E cio’ nonostante credo che da tutto questo buio trovero’ una via d’uscita” Alda Merini...

Assenze

Assenza da se stessi Assenza dagli altri Assenza dal luogo Assenza del luogo Assenza nella presenza   Quello che mi ha portato a queste immagini è la sensazione di assenza che ho trovato all’opg: Assenza da se stessi: chi era qui rinchiuso era assente dalla propria coscienza Assenza dagli altri: spesso chi...

Aria Ferma

Si immagina, a volte. È divertente, essendo l’unico gioco rimasto. L’immaginazione porta a non distinguere il vero dalla fantasia, chissà se quelle sono davvero delle nuvole nere portate dall’aria, dal vento che annunciano la pioggia. Sarebbe bello se piovesse! L’acqua che scorre toglie la polvere,...

Spazi di solitudine

Nessuno busserà più alla mia porta per mille anni o più, sto bene ma non ho dove andare, benvenuti a questo spettacolo solista. The Police, So lonely - 1978 ...

Entrate nella stanza

Varcare la soglia di quella specifica porta, entrare in una dolorosa verità. Eppure, là dentro, ogni porta è una dolorosa verità. Ma cosa pretendiamo di conoscere oltrepassando quella soglia? L’animo umano rimane una terra sconosciuta. Tanto che “a guardarci dentro vengono le vertigini.” (Georg Büchner)  ...

La vita al di fuori

“Il grado di libertà di un uomo si misura dall’intensità dei suoi sogni” Alda Merini...

Prospettive

Quando pensiamo ad una struttura penitenziaria tendiamo a concentrarci soprattutto sugli aspetti legati alla detenzione, con il rischio di trascurare l’obiettivo altrettanto importante della riabilitazione dell’individuo ed il percorso per il suo reinserimento nella societa’....

La Natura del luogo – OPG – pietre, ferite, abissi

"L'irrecuperabilità del malato è spesso implicita nella natura del luogo che lo ospita…." (Franco Basaglia - Morire di classe, 1969). Spazi che, pur vuoti e abbandonati, sono animati dalla memoria delle tante vite che qui sono passate, recluse, ignorate. Una volta entrati, la preoccupazione era andare in punta...