Menu

Laboratorio – Luoghi

Storia

Il Laboratorio Luoghi nasce nel 2017 in seguito di un percorso formativo appositamente organizzato dalla Associazione Refoto nel 2016, corso avanzato di fotografia dei Luoghi, curato dai fotografi professionisti Giorgio Barrera e Silvia Camporesi .

Successivamente al laborioso periodo di formazione interna e consolidamento del gruppo di fotografi  è stato realizzati il primo progetto espositivo dal titolo Mecthild “Forte in battaglia” all’interno della manifestazione reggiana Fotografia Europea 2018.

 

Attività principali

 

Laboratorio

  • Incontri periodici di studio e documentazione anche attraverso il supporto di storici, fotografi o altre figure del mondo della cultura.
  • Realizzazione di progetti fotografici indirizzati alla fotografia dei luoghi.

Percorsi e iniziative

  • Analisi dei luoghi da rappresentare in fotografia
  • Approfondimento sull’utilizzo di attrezzature e tecniche specifiche per la ripresa.
  • Post-produzione.

 

Attività rivolte agli esterni e ad altri laboratori Refoto

  • Per i nuovi interessati è previsto un periodo di affiancamento con uno  o più soci esperti del gruppo al fine di verificare e migliorare  le capacita tecniche e competenze richieste per l’approccio alla fotografia dei luoghi.
  • Ulteriori percorsi formativi  dei soci sul tema dei Luoghi sono supportati da fotografi professionisti che periodicamente affiancano i nuovi e i vecchi soci.
  • Proposte di partecipazione a mostre collettive o personali. 

 

Progetti realizzati

Mechthild “forte in battaglia” – Fotografia europea Reggio Emilia 2018


Organizzazione

Davide Sorte           responsabile del Laboratorio luoghi 

Paolo Torreggiani  responsabile organizzativo 

Oscar Lolli                responsabile per il percorso espositivo di Fotografia Europea

 

Per accedere al laboratorio

Occorre essere associati Refoto link a http://www.refoto.it/lassociazione/

ed aver frequentato al corso di introduzione organizzato dal laboratorio

Corso di introduzione al tema della fotografia dei luoghi

La prima edizione è proposta in primavera 2019. Attualmente in fase di definizione